Nel mondo si impara a parlare estone

Giovedì 1 marzo si terrà al Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne dell'Università di Bologna il Convegno Internazionale sulle Lingue Ugro-Finniche. La prima parte della giornata è interamente dedicata alla lingua estone. Sono tre le ​relatrici - Birute Klaas-Lang, Helle Metslang e Margit Langemets - che arriveranno dall'Università di Tartu per presentare ​dati sulla diffusione dell'insegnamento accademico della lingua e cultura estone all'estero e il suo posizionamento tra le altre lingue europee.

La seconda sessione​ del convegno è dedicata alle altre lingue ugro-finniche, dagli idiomi careliani fino al bilingu​ismo italo-ungherese.

Alle ore 16.30, sempre nel dipartimento, verrà inaugurata la mostra Pro Finlandia. La mostra illustra i primi tempi dell'indipendenza della Finlandia e i legami tra la Finlandia e l'Italia.

Il convegno, che sarà aperto dal direttore del Dipartimento di Lingue e Letterature straniere dell'Università di Bologna e dalla Prof.ssa Carla Corradi Musi è organizzato da Sanna Maria Martin e Zsuzsanna Rozsnyòi.